San Cristóbal de La Habana


Sigari San Cristóbal de La Habana

Sigari cubani sono stati un prodotto di lusso per centinaia di anni e l'introduzione dei sigari San Cristobal de La Habana nel 1999 è un esempio del tipo di innovazione che ha assicurato questa longevità. In fondo, i sigari Havana non sono cambiati molto da quando Colombo ha iniziato a riportarli in Europa: sono ancora niente di più o meno che un mucchio di foglie di tabacco premium, arrotolate nelle mani di un esperto Torcedor per creare il massimo del piacere di fumare. Le innovazioni arrivano nel modo in cui vengono presentate al mondo e nel modo in cui la storia, la tradizione e la cultura cubana sono segnate e onorate...LEGGI DI PIÙ

Sigari San Cristóbal de La Habana

Sigari cubani sono stati un prodotto di lusso per centinaia di anni e l'introduzione dei sigari San Cristobal de La Habana nel 1999 è un esempio del tipo di innovazione che ha assicurato questa longevità. In fondo, i sigari Havana non sono cambiati molto da quando Colombo ha iniziato a riportarli in Europa: sono ancora niente di più o meno che un mucchio di foglie di tabacco premium, arrotolate nelle mani di un esperto Torcedor per creare il massimo del piacere di fumare. Le innovazioni arrivano nel modo in cui vengono presentate al mondo e in come la storia, la tradizione e la cultura cubana sono segnate e onorate dalla loro presentazione. San Cristobal de La Habana è un marchio creato esclusivamente per questo scopo.

Alla fine del 1999 è stato annunciato che un nuovo marchio sarebbe arrivato sul mercato per celebrare il passaggio in un altro millennio dell'industria cubana del tabacco. San Cristobal de La Habana era il nome originale della capitale cubana quando fu fondata nel 1519; era anche il nome di un'altra marca di sigari nella prima metà degli anni 20th secolo, sebbene non vi sia alcun collegamento tra quella versione e il marchio moderno che abbiamo oggi. Le prime quattro vitolas ad essere annunciate prendono il nome dai forti storici costruiti intorno all'Avana per proteggerla dall'aggressione dei corsari francesi. Solo tre di questi sono ancora disponibili oggi, la potente doppia corona di El Morro è stata interrotta nel 2013.

Nel breve tempo in cui il marchio è stato vivo, è salito a un livello di un certo prestigio nei ranghi dei sigari cubani. Potrebbe non essere il più noto, ma San Cristobal de La Habana è stato scelto come marchio per celebrare uno degli anniversari più importanti della storia cubana: il 500th compleanno della capitale. Il 2019 ha visto l'annuncio di 500 humidor contenenti ciascuno 100 nuovi sigari: il San Cristóbal de La Habana 1519. Ogni squisita scatola è stata costruita interamente a mano dalla rinomata fabbrica cubana Artes en Madera, utilizzando il classico cedro e rari legni di Okoume. I dettagli includono una mappa della città vecchia e 4 torrette per rappresentare quei quattro forti originali; i “cannon stand” in miniatura fungono da porta sigari una volta rimossi dai cassetti dell'armadietto. I sigari stessi sono dei colossi: un anello 57 da 6 ¾ pollici vitola unico noto come Roque è stato creato appositamente per questa versione. Seguiranno il profilo del marchio di forza da leggera a media, ma fumeranno per quasi 2 ore.

Il 2019 ha visto anche il 20th anniversario della stessa San Cristobal de La Habana, quindi è stato richiesto un altro rilascio commemorativo. Questa volta è stata creata una nuova scatola "scrigno del tesoro" per presentare 20 di San Cristóbal de La Habana 20 Anniversario LCDH sigari, un'edizione speciale solo in vendita a La Casa dell'Habanos immobili al dettaglio. Questo era un altro bastoncino considerevole, con un calibro ad anello di 52 per 6 pollici ⅜, ed è pieno di crema e miele e caramello e terra e spezie. Affinché un marchio così giovane sia trattato con tale riverenza per il suo anniversario e venga utilizzato per un'edizione celebrativa solitamente riservata a artisti del calibro di Cohiba di Montecristo, è straordinario.

Anche San Cristobal è spesso usato per Edizioni regionali, come il primo (e, ad oggi, unico) sigaro specifico per il mercato malese, e hanno avuto una volta il sigaro: il prato – creato esclusivamente per i rivenditori specializzati Habanos. Altri sigari, che prendono il nome dalle strade del centro storico della capitale, sono stati aggiunti alla regolare lista di produzione nella prima parte degli anni 2000, anche se molti sono stati interrotti da allora. Rimangono ancora tre del lancio originale del 1999:

El Principe: Un Minuti vitola, calibro ad anello 42 da 4 ⅜ pollici, fornisce circa 30 minuti di aromi di legno e cuoio. Ideale quando si ha poco tempo.

La Fuerza: 50 calibro ad anello da 5 ½ pollici – un bel robusto. Questo bastoncino produrrà dolcezza e terrosità per circa 45 minuti.

La Punta: – Questa piramide classica è una forma preferita da molti fumatori esperti, circa un'ora di piacere di fumare e una meravigliosa progressione da una forza leggera a una media man mano che il sigaro avanza.

San Cristobal de La Habana è un marchio nato per segnare un momento della storia, ed è stato utilizzato costantemente sin dal lancio per segnare ancora di più mentre passano. Dalla rarissima edizione da collezione che è la 1519 alla linea regolare dal prezzo incredibilmente accessibile, è un marchio che presenta la massima qualità per i fumatori e continuerà sicuramente a crescere in profilo e popolarità con il passare degli anni. Le strade dell'Avana Vecchia e la storia di una città così antica hanno molte ispirazioni da fornire e i fumatori di sigari cubani di tutto il mondo saranno affascinati da ciò che verrà dopo da questo giovane marchio fulmineo.

Marchio fondato: 1999

Forza: da leggera a media

Costruzione: fatta a mano, Tripa Larga

Sigari a produzione continua: 5