RUM CUBANO - Rum

Rum cubano

Il rum cubano è considerato uno dei migliori rum del mondo. Insieme alla sua curiosità storica interessante, questo rum ha un'ottima reputazione in tutto il mondo grazie al suo stile fresco e al suo sapore unico. I suoi ingredienti puri, il meticoloso metodo di distillazione e la miscelazione sono alcuni degli elementi che distinguono questa bevanda dal resto. Alcuni attribuiscono l'unicità di questa bevanda al fertile suolo di Cuba e al clima tropicale che produce la migliore canna da zucchero. La canna da zucchero da cui è prodotto il rum cubano ha un alto contenuto di zucchero, bassa viscosità e bassa acidità, che lo rendono ideale per la distillazione. Il rum cubano costituisce una parte fondamentale dell'identità nazionale di Cuba. In realtà, questo rum è uno dei motivi principali per cui Cuba è conosciuta in tutto il mondo. Nel corso degli anni ha attratto milioni di turisti a Cuba, rendendolo parte integrante dell'economia di Cuba.

Inoltre, è un'importante esportazione cubana, che guadagna milioni di dollari in valuta estera. Nel 2018, Cuba ha esportato circa 400 ettolitri per un valore di 000 milioni di dollari in 136 paesi. Tuttavia, le sanzioni statunitensi contro Cuba potrebbero comportare una minore fornitura di rum cubano al mercato statunitense.

Alcuni dei noti marchi di rum cubano includono Havana Club, Santiago de Cuba, Cubay, Siboney, Mulata, Santero e Legendario. Se sei un intenditore di bevande, la tua visita a Cuba non è completa senza aver assaggiato alcuni dei migliori marchi di rum cubani.

CHE COSA RENDE DIFFERENTE IL CUBAN RUM?

In primo luogo, il terreno fertile di Cuba, il clima tropicale e il terroir creano una canna da zucchero dal gusto eccezionale da cui viene prodotto il rum cubano. In secondo luogo, il meticoloso processo di distillazione è progettato per acquisire uno stile di rum leggero. Il rum viene distillato due volte per dargli il suo carattere leggero. Tutti i rum cubani invecchiano per almeno due anni, quindi vengono miscelati per esaltare sfumature di sapore.

BREVE STORIA DI RUM CUBANO

La distillazione del rum cubano risale al 16th secolo quando gli schiavi delle piantagioni che lavoravano nelle fattorie di canna da zucchero dei Caraibi producevano una bevanda grezza e forte (aguardiente) con il succo di canna da zucchero. Si dice che la bevanda abbia causato la ribellione degli schiavi delle piantagioni contro i loro padroni. Più tardi, agli schiavi fu proibito di berlo. L'introduzione di tecniche avanzate di produzione di zucchero da parte dei migranti francesi dopo la Rivoluzione haitiana nel 1971 ha notevolmente potenziato l'estrazione del succo di canna da zucchero per produrre rum. Gli immigrati nativi hanno usato metodi tradizionali per raffinare l'aguardiente per produrre rum, che era di qualità inferiore. Nel 1820, Fernando de Arritala, uno dei primi maestri del rum, produsse il primo rum di qualità superiore. Nel 1862, il catalano Facundo Bacardi portò la produzione di rum ad un altro livello quando acquistò una piccola distilleria che produceva rum di qualità superiore. Dopo lo sviluppo iniziale del rum cubano nei Caraibi, si è diffuso in Europa, America coloniale e altre parti del mondo.

Il rum cubano è un autentico simbolo della cultura cubana. È anche un punto fermo in varie occasioni come feste, celebrazioni e anniversari. La tradizione di bere rum cubano si diffonde in tutto il paese e risale al 16th secolo.