Il riassortimento del 2022: Montecristo, Partagàs, Ramón Allones e altro

Il riassortimento del 2022: Montecristo, Partagàs, Ramón Allones e altro

di Rikesh Chauhan

Non c'è niente di meglio che iniziare il nuovo anno con delle belle Sigari cubani. Fortunatamente, abbiamo un enorme rifornimento con alcuni dei tuoi preferiti da Montecristo, Partagàs, Ramón Allones e più.

Iniziando con Montecristo, i sigari del marchio sono completamente fatti a mano, con tutto il loro tabacco coltivato nella famosa regione di Cuba Vuelta Abajo. La qualità di questi fumi è di prim'ordine e molti direbbero che raggiunge il bar Cohiba ha impostato per i marchi nel mercato di oggi. A grande richiesta, siamo lieti di reintrodurre alcuni dei loro grandi successi in tempo per il nuovo anno. Il Montecristo Edmundo non è solo un fumo di qualità, ma viene raccomandato dall'appassionato di sigari e dall'editore capo di The Rake, Tom Chamberlin. Perché questo sigaro in particolare, dice Chamberlain, "perché è abbastanza leggero da poterlo sopportare ma abbastanza grande da far sentire le persone come se stessero fumando un sigaro. C'è una vera cultura del fumo, stogies, capisci cosa intendo? E se scegli un Edmundo, è davvero una super introduzione al fumo di sigaro.

Tom Chamberlin a Oscuro

Tom Chamberlin, caporedattore di The Rake

L'Edmundo prende il nome dall'eroe di Alexandre Dumas' Il conte di Montecristo, e il sigaro è davvero un eroe stesso. Caratterizzato da una vitola di Edmundo, è un corpo da medio a pieno Sigaro cubano che offre sapori audaci di cedro, cannella e spezie. “C'è anche il Petit Edmundo se vuoi qualcosa di altrettanto buono, ma un po' di più, beh, petite.” Un esemplare Petit Edmundo vitola, questo sigaro è meno complesso del fratello, ma puoi comunque aspettarti una tavolozza di sapori simile di cioccolato, legno e pepe nero. Un altro fumo da tendone è il No. 2, un Montecristo per antonomasia e uno dei preferiti dagli appassionati di sigari di tutto il mondo. Ricco e audace nel sapore, è un must-have insieme al suo compagno, il Petit No. 2

Il sigaro Montecristo n.2

Il sigaro Montecristo n.2

Un sigaro che noi di EGM sentiamo leggermente sottovalutato, il Sigaro Cuaba Divinos è una delle dimensioni più piccole da Cuaba. Se sei alla ricerca del perfetto fumo di metà pomeriggio, potresti aver incontrato la tua partita. Arrotolato nel formato doppio figurado, questo Sigaro cubano arriva a 101 mm da un calibro ad anello 43. Un altro che fa molta strada a causa della natura in cui dovrebbe essere fumato, è il Culebras di Partagàs. Un sigaro davvero unico, tre stecche sono splendidamente intrecciate tra loro con l'intenzione di essere condivise. La storia racconta che hanno formato questa forma per prevenire Partagàs dipendenti dalla vendita al mercato nero – tuttavia, questo è sentito dire! Non sapremo mai la vera storia dietro questa forma, ma è comunque una grande storia da raccontare agli amici con cui stai fumando. Rimanendo con Partagàs, il Serie E n.2, Serie D n.4 e Serie D n.6 i sigari completano il set di rifornimenti Partagàs. Il primo è un fumo corposo, immediatamente riconoscibile grazie alla sua vitola Duke, che offre un sapore ricco e aromatico. Questi ultimi sigari sono anche corposi, offrendo sapori complessi e potenti e un'esperienza meravigliosa per il fumatore, qualunque cosa scelgano.

Luis Javier Lastre García e i Ramón Allones appositamente selezionati

Luis Javier Lastre García e i Ramón Allones appositamente selezionati

Infine, e uno che prevediamo di tornare esaurito, è il Ramón Allones appositamente selezionato. Molto apprezzato ancora una volta da Tom Chamberlin, nonché sommelier Giuliano Santilli, la Specially Selected è una fumata da provare. Rimanendo fedele al DNA di Ramón Allones, è un fumo corposo con note di caffè, marzapane e agrumi, da non perdere nel 2022.

Il sigaro Ramon Allones appositamente selezionato

Lascia un commento

Si prega di notare che i commenti devono essere approvati prima della pubblicazione