Sigari di Firenze

Sigari di Firenze

di Nick Hendry

Quando il team dell'EGM si è riunito a Firenze all'inizio di questo mese, l'attenzione era meno concentrata Sigari cubani e altro ancora sull'abbigliamento maschile.  Pitti Uomo 101 è stata l'ispirazione per il viaggio e la maggior parte dei miei primi 2 giorni è stata trascorsa a visitare marchi, vedere presentazioni e immergermi il più possibile nello spettacolo. Una volta che quel turbine si è placato; una volta che i pavoni sono tornati a casa, i brand hanno fatto le valigie e la stampa di moda si è spostata a Milano, Firenze resta uno dei luoghi più stilosi e pittoreschi dove trascorrere qualche giorno di gennaio. Il sole invernale, basso nel cielo toscano, bagna la città di una luce dorata che sembra aggiungere una bellezza extra eterea a questa straordinaria città antica.

Molto è stato scritto sugli hotspot turistici di Firenze. Le leggendarie collezioni d'arte nel Galleria Uffizi, Galleria dell'Academiae altro ancora; il Duomo assolutamente mozzafiato; i 1000 anni di Ponte Vecchio che attraversa l'Arno sono tutti famosi in tutto il mondo, ea ragione. Meritano tutti una visita – il David di Michelangelo vale da solo il viaggio – ma la vera bellezza della città sta nelle sue strade, nelle colline e nei giardini pubblici a sud del fiume, e nella collezione apparentemente infinita di piccole trattorie e osterie che nutrono il suo popolo. Ho avuto la fortuna di trascorrere gli ultimi 2 giorni della mia visita passeggiando dolcemente per la città, esplorando il più possibile il centro e fumando dei buoni sigari.

Hoyo de Monterrey Petit Robusto al Ponte Vecchio

L'Hoyo de Monterrey Petit Robusto dal Ponte Vecchio

Naturalmente, mentre quel basso sole invernale può essere bello, non è particolarmente caldo. A metà giornata, in una piazza tranquilla o sulle rive del fiume, gennaio nel nord Italia può sembrare maggio nella mia natia Scozia, ma la notte scende rapidamente e le temperature seguono l'esempio. La maggior parte del divertimento con il sigaro a Firenze, come nella maggior parte delle città europee, viene fatto all'aperto. Le mie scelte, quindi, erano fumi più brevi che conferiscono sapore ma non ne lasciano uno fuori al freddo per troppo tempo. Il Hoyo de Monterrey Petit Robusto ne è un esempio perfetto: dolce e cremoso all'inizio, riscaldando cedro e spezie fino alla fine, e circa 35 minuti per affumicare.

Uno degli scorci più suggestivi sulla città è quello dal Piazzale Michelangelo (immagine principale). Una corsa in taxi mattutina mi ha portato attraverso un ricco sobborgo della città, oltre ville tentacolari protette da alti cipressi, e fino al Abbazia di San Miniato al Monte. Questa chiesa è in posizione dall'11th secolo, ed è stato il punto di partenza ideale per una passeggiata che mi ha portato velocemente al belvedere del Piazzale e poi a mezzacosta attraverso il Giardino delle Rose. Gennaio è ancora un po' presto per vedere tutto lo splendore del giardino ma, con il sole che splende e l'aria frizzante, il percorso è un ottimo modo per vedere gli angoli più tranquilli della città. Raggiunto l'Arno ai piedi del colle, si può poi proseguire lungo le sue sponde e oltrepassare i famosi ponti antichi; Ponte alle Grazie, Ponte Vecchio, Ponte Santa Trinita si avvicinano tutti a destra prima che il Ponte alla Carraia pieghi il percorso di ritorno nel vivace centro.

Scene di strada a Firenze

A destra - Le strade animate di Firenze. A sinistra - il sole basso eleva i dettagli dell'architettura.

Ponte alla Carraia è anche un bel posto dove fermarsi e pianificare la fase successiva della giornata. Anche in inverno il sole picchia su di esso, la vista a est abbraccia la bellezza degli altri ponti più a monte, e le gelaterie e i caffè all'estremità sud forniranno un po' di sostentamento mentre controlli il tuo itinerario e decidi quale parte della città per vedere dopo. Forse dirigiti verso una delle tante chiese storiche per ammirare l'arte e l'architettura ispirate alla fede dei maestri dell'era rinascimentale, o visita il Mercato Centrale per un po' di cibo da strada per fare rifornimento mentre guardi il trambusto dei bancarelle di abbigliamento e cibo che riempiono il la zona.

Trinidad Reyes in Piazza della Repubblica

La designer di gioielli Patricia Tsai si gode un Trinidad Reyes mentre esplora Firenze

La zona centrale della città è piena di strade strette e alte. Vagare tra i tornanti può facilmente lasciare una sensazione di smarrimento, ma fortunatamente ci sono punti di riferimento e monumenti a solo una svolta o 2 da quasi ovunque per aiutarti a ritrovare l'orientamento. I miei posti preferiti in questa zona erano Piazza della Signora – sede e dominata da Palazzo Vecchio – e Piazza della Repubblica. Mi sono ritrovato in quest'ultimo ogni sera per godermi una bevanda calda e una fumata Caffè Gilli, ma nel pomeriggio è anche un bel posto per passare un po' di tempo con un sigaro e la vista degli acquirenti della città che brulicano nei negozi di lusso della zona. Il mio compagno ha fatto esattamente questo il nostro ultimo giorno, accendendo a Trinidad Reyes riempire 30 minuti con note di cuoio e terra, caffè e pepe. Il più piccolo dei Trinidad la gamma è un modo fantastico per dare un po' più di forza al tuo fumo all'aperto quando fa freddo.

Ramon Allones Piccolo Club Corona in Piazza della Signora

Il Ramon Allones Small Club Corona in Piazza della Signora

Piazza della Signora è anche un posto fantastico per osservare la gente nel pomeriggio. La collezione di statue nell'angolo sud-est attira gli osservatori di giorno e di notte, mentre la miscela di boutique e ristoranti di fascia alta lungo i lati nord e ovest ha una clientela stabile ed elegante dall'apertura alla chiusura. La mia scelta di fumo per una sosta in questa piazza è stata la Ramon Allones Small Club Corona: le note di cioccolato, cedro e spezie hanno riscaldato perfettamente la mia tavolozza nelle temperature in calo del tardo pomeriggio e, come il Trinidad scelto dal mio partner, è stato un modo ideale per conferire il profilo distintivo di un marchio popolare in un periodo di tempo relativamente breve . Non vedo l'ora di tornarci in estate, per godermi i formati più grandi per tutta la sera mentre i turisti estivi svolazzano da noi.

Lascia un commento

Si prega di notare che i commenti devono essere approvati prima della pubblicazione